6 cose che non sapevi sul Malecon all'Avana 😘

1. Malecon non era il suo nome. Il primo nome era «Avenida del Golfo»


2. L'uso commerciale era la priorità Il più grande ingegnere cubano dell'epoca Francisco de Albea concepì una complessa formulazione di ciò che doveva essere il lavoro, al di là di una semplice passeggiata. L'ampio viale doveva essere costruito a quattro metri sul livello del mare, separato dalla riva.

3. Il suo obiettivo era prevenire le inondazioni Il Malecon esiste perché all'inizio del XX secolo gli edifici lungo la strada costiera, allora deteriorati all'epoca, furono costantemente colpiti dai sistemi meteorologici settentrionali e i "quartieri" a nord della città furono spesso inondati durante il mesi invernali.

4. Gli americani furono i primi ad iniziare la costruzione Gli americani e i loro ingegneri civili della Marina, insieme all'esercito degli Stati Uniti, furono quelli che costruirono le prime 2 sezioni del Malecon.

5. È circondato da tesori. Lungo il Paseo del Malecón ci sono diversi complessi architettonici dedicati agli eroi delle guerre di indipendenza cubane come Antonio Maceo e Calixto García.

6. È diventato un luogo di allenamento e altro ancora. Oltre ad essere un luogo dove i pescatori cercano di guadagnarsi da vivere.

Di notte il posto si anima, con molte persone sedute e che camminano lungo le mura del Malecon, un luogo dove gli innamorati si radunano e gli adolescenti trascorrono del tempo. Se anche tu vuoi essere qui, ti consiglio di guardare i nostri tour, prenotare con delle superofferte e partire appena si potrà. Vai subito a: www.tourcubacayman.com

Noi ti aspettiamo...




0 visualizzazioni

 

© Copyright 2013 - 2020  - Caribe Travel srl - cap. soc. 10.000,00 € (inter. vers.)

via stava 82 Tesero (TN) - P.IVA.: 02221060227  R.E.A.: TN 208610

Tutti i diritti sono riservati.